Natura morta con caggiagione

Olio su tela attribuito a Jean Baptiste Dusillion

Dipinto olio su tela attribuito a Jean Baptiste Dusillion raffigurante una natura morta con caggiagione su tavoli sovrapposti, dove possiamo vedere in primo piano due lepri mentre sullo sfondo si può notare un uccello. Il quadro è di buone dimensioni, è corredato di cornice, presenta dei piccoli difetti e restauri ma è comunque in un buono stato di conservazione.

Al retro si può vedere un timbro a cera lacca utilizzato normalmente da nobili e grandi famiglie per marcare ed inventariare le proprie collezioni d’arte. Insieme al dipinto viene fornita anche la perizia del professor Fernando Arisi.

Le misure del dipinto sono:

  • Altezza senza cornice 76 cm;
  • Larghezza senza cornice 62 cm;
  • Altezza con cornice 94 cm;
  • Larghezza con cornice 80 cm;
  • Tecnica: olio su tela;
  • Epoca: XVIII secolo (‘700).

BIOGRAFIA

Jean-Baptiste Dusillion (Lille, c.1748 -1788)

È stato un pittore francese specializzato in nature morte e trompe l’oeils.

Formato nella Scuola di disegno della sua città natale, ha reso compatibile l’ufficio di pittore con quello di cioccolatiere. Membro fondatore dell’Accademia di Lille, dal 1773 al 1783, si esibì spesso in vari tipi e tecniche, tra cui disegni colorati e pastelli, con una sensibilità vicina a quella di Jean Simeon Chardin.

Vieni a trovarci su: